» PRINCIPALE » Mozioni » Mozione Ordinaria #55 i105: Le decisioni locali (o di gruppi specifici) vanno prese in assemblea permanente in una sezione riservata

i105: Le decisioni locali (o di gruppi specifici) vanno prese in assemblea permanente in una sezione riservata



Iniziativa non ammessa

Questa iniziativa non e' stata ammessa! Non ha raggiunto il 2nd quorum di (10 %).

PROPOSTA

Se un gruppo (locale o con altra specificazione) aderente a Prima le Persone vuole prendere una decisione in autonomia che riguarda se stesso, la deve prendere in un'apposita sezione a loro riservata in questa assemblea permamente, e non in altro modo.

MOTIVAZIONI

Concordo con l'idea dell'autonomia a livello locale. Però deve essere rispettato il principio di massima democrazia che ci stiamo dando, che al momento corrisponde con l'utilizzo di liquid feedback con le regole che ci siamo dati.
Es. l'Altra Sardegna, affiliata all'assemblea permanente (di carattere nazionale) di Prima le Persone, vuole prendere una decisione in autonomia? Semplicemente la prenderà in una sezione apposita a lei dedicata sempre qui su questo dominio altraitalia.it

ATTUAZIONE

  • Prima le Persone invita attivamente le associazioni amiche (per es. di carattere regionale come l'Altra Sardegna) ad usare per le proprie decisioni questa stessa Assemblea Permanente.
  • I gruppi che aderiranno avranno una sezione riservata, dove solo i loro membri avranno diritto di voto.
  • I membri iscritti a queste sottosezioni aderiscono automaticamente a Prima le Persone e acquisiranno diritto di voto anche nella sua sezione.
  • Gli amministratori di altraitalia.it avranno cura di aprire le sezioni dedicate alle associazioni locali affiliate e di iscrivere gli utenti indicati.
  • L'apertura di nuove sezioni dedicate viene promossa dai portavoce di Prima le Persone in contatto con le associazioni amiche
  • L'apertura di nuove sezioni viene votata in assemblea permanente.

 

Nessun emendamento